Centrotavola primaverili

20 Centrotavola primaverili

Questa settimana, ho dedicato tantissimo tempo al giardino. Mentre sistemavo i fiori pensavo a quanto sarebbe stato bello, portarne qualcuno in tavola. I centrotavola primaverili sono allegri, colorati e profumati. In più hanno quel tocco romantico e vintage delle tavole di un tempo.

Ho selezionato per te, i tutorial che accomunassero: bellezza, creatività, facilità ed economicità.  E devo dire che sono entusiasta di ciò che ho trovato! Insomma, non il solito vaso di fiori, ma vere e propri opere d’arte e ingegno. Questi centrotavola primaverili, si prestano ad essere anche delle ottime idee regalo, per l’amica, la mamma o la suocera.

Centrotavola primaverili: Idee creative

Tutto quello di cui avrai bisogno:

  • una cassetta della frutta
  • schiuma da fiorista
  • alluminio
  • un vassoio di plastica
  • mix di fiori freschi

Pulisci una cassetta della frutta.  Con l’acrilico bianco disegna o scrivi il tuo messaggio. Posiziona la spugna da fiorista già umida sul vassoio di plastica. Rivesti l’interno della cassetta con alluminio da cucina o plastica. Inserisci il vassoio nella cassetta ed inizia la composizione floreale.

 

 

 

Occorrente:

  • vaso in vetro
  • barattolo di vetro
  • rete in plastica
  • elastico
  • nastro adesivo
  • foglie grandi
  • fiori a volontà

Clicca sull’immagine per vedere il tutorial.

Leggi anche…

Particolarmente adatto ad un brunch o ad una tavola per teenagers.  Prima di tutto procurati  di alcuni bicchieri “tumbler” come questi. Quindi rivestili con dell’alluminio da cucina, altrimenti la cialda si ammorbidirà. Sagoma la spugna da fiorista con un coltello, e dopo averla inumidita, inseriscila nelle cialde. In conclusione, inizia la composizione. Qui sono stati utilizzati dei garofani, fiori economici e piuttosto duraturi.

Centrotavola primaverili:  il nostro tutorial

Preparazione…

centrotavola primaverili 4b

FASE UNO.  Prepara i fiori per la composizione. Rimuovi spine, foglie inferiori e eventuali petali ammaccati. Accorcia di circa 5 cm gli steli con un angolo di quarantacinque gradi sotto l’acqua corrente tiepida. Quindi, rimuovi tutte le foglie che andranno a contatto della spugna. Conserva i fiori in un luogo fresco e asciutto, lontano da qualsiasi luce diretta del sole o correnti d’aria. Idrata i fiori per almeno quattro-sei ore.

centrotavola primaverili 4b

FASE DUE. Taglia la tua schiuma da fiorista  per adattarla al tuo vaso. Immergi la schiuma floreale in acqua mescolata con pochissimo concime. Basta posizionare la schiuma  in un secchio pieno  d’acqua. Non spingere la schiuma  sotto l’acqua, lasciarla affondare naturalmente. La schiuma è pronta per l’uso una volta che galleggia nell’acqua e ha finito di rilasciare bolle.

FASE TRE. Crea la forma e le basi della disposizione utilizzando le parti verdi. Spingi semplicemente gli steli nella schiuma floreale, tieni a mente che l’angolazione che usi per inserire gli steli determinerà il modo in cui la vegetazione resterà in piedi. Io ho scelto del Ruscus Italiano

Cominciamo!

centrotavola primaverili 4b

FASE QUATTRO. Aggiungi altro verde, in tonalità diverse. In questo caso, ho optato per l’Amaranto. Mi piaceva tanto questo effetto vintage un pò cascante e drappeggiato.

FASE CINQUE.  Aggiungi prima i grandi fiori focali. Ho iniziato con le varietà di rose “Baroness” e “Miranda Garden Roses”. Li ho inseriti nell’arrangiamento, lasciando molto spazio ai  fiori secondari (gli Anemoni e il Ranuncolo).

Ammira!

centrotavola primaverili 4b

 FASE 6 Aggiungi i tuoi fiori secondari. Scegli sempre un grande fiore focale, un piccolo fiore secondario, uno di riempimento ed il verde di fondo quando fai le tue composizioni. In questo caso le Rose Garden sono i grandi fiori focali, Anemoni e Ranunculus sono i piccoli fiori secondari, il Fiore di Riso è il riempitivo, e l’Amaranto e il Rusco sono i verdi.

centrotavola primaverili 4b

FASE 7. Il fiore riempitivo assume il suo ruolo nella fase finale, riempiendo gli spazi. Copri i punti dove si intravede la schiuma oppure se sono sguarniti di fiori. Esamina la tua composizione da tutti gli angoli e verifica di aver coperto tutte le aree. Una volta che sei soddisfatto della forma e delle dimensioni del tuo arrangiamento, hai finito!

In conclusione: 

Progetta sempre una composizione prima di acquistare i fiori, come ti ho mostrato nel mio tutorial.

Tutte le composizioni che ti ho mostrato, possono essere riprodotte con dei fiori artificiali.

Prima di immergerti nella tua composizione, ti lascio una deliziosa gallery fotografica. Troverai così, altre fantastiche idee.

7 commenti su “Centrotavola primaverili”

  1. Margot Heymoody

    Che meraviglia questi Centrotavola primaverili, con un poco di fantasia si riescono a fare delle cose davvero stupende ^^

  2. Michela Perfigli

    Grazie di cuore per tutte queste idee meravigliose, sono una più bella dell’altra e le trovo davvero adatte ad ogni occasione…giro il tuo post alla mia amica che ha diversi impegni in questo periodo!! Grazie!!

  3. Tenendo presente che io ho il pollice nero, mi sono soffermata a leggere con attenzione il tuo post proprio perché perso che con i centrotavola non dovrei avere molti problemi… Tranne forse la scarsità di fantasia. Ma sei stata brava anche a scegliere varie alternative, tutte molto molto belle. Mi sono piaciuti in modo particolare i coni ed io tutorial

  4. Irene Argiropoulos

    Ma quante belle idee, sono adorabili questi centrotavola primaverili, proverò anch’io a realizzarne qualcuno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *