Gustaviano: lezioni di Stile

Elegante e raffinato, lo stile Gustaviano che piace a tutti. 

Caratterizzato da una palette morbida ed al rispetto per la luce, lo stile Gustaviano si trova in una classe a sé stante. Questo stile si colloca tra l’elegante ed il rustico, l’accogliente e raffinato. Ecco i nostri suggerimenti per chi ama lo stile Gustaviano svedese.

La storia dello stile Gustaviano ha avuto inizio nel 1771, quando il futuro re di Svezia, Gustavo III, tornò a casa in Svezia dopo un soggiorno prolungato presso la corte di Luigi XVI a Versailles. Il giovane monarca è stato fortemente influenzato dallo stile neoclassico e ha cercato di ricrearlo in Svezia.

Lo stile Gustaviano  è un’interpretazione contenuta dello stile francese Luigi XV e Luigi XVI. Inizialmente,  i mobili in questo stile erano riservati ai palazzi reali. Tuttavia, lo stile ben presto guadagnò popolarità tra i cittadini medi. Mentre i palazzi sono stati abbelliti con mobili dorati, case di campagna sono state decorate con mobili dipinti; o bianco-lavato o crema grigio, morbidamente verniciati. Tonalità chiare, per illuminare i lunghi inverni bui.

Le proporzioni classiche

Nella fredda Svezia, nelle latitudini più settentrionali  e rustiche, lo stile è stato adattato ai materiali locali. Panche, sedie e cassettiere, vantano le stesse proporzioni classiche e motivi come  quelle francesi: gambe scanalate, ghirlande etc… Ma qui i materiali sono autoctoni (pino, faggio, betulla)  più rustici ed umili.

 

I suoi colori romantici

Per mascherare quei materiali e per schiarire gli interni di un paese che è virtualmente avvolto nel buio per metà dell’anno, tinte mobili in tonalità chiare di avorio, grigio e blu, sono utilizzate per gli arredi. La tappezzeria ha seguito l’esempio, sostituendo con ginghams in cotone, le sete lucide e formali.Il risultato è femminile, fresco e accomodante, con una versatilità elegante che persiste fino ad oggi. 

 

Lo stile Gustaviano è aumentato in popolarità nel corso degli anni, diffondendosi in tutto il mondo. Io amo la semplicità del design e la patina unica del legno invecchiato e verniciato.

 

Ci ricorda tanto lo stile Shabby…

I freschi tessuti in cotone, hanno sostituito la formalità dello stile francese.

 

 

 

 

LightInTheBox
HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com

Pin It on Pinterest

Share This

Share this post with your friends!