Ghirlanda Primaverile tutorial

Ghirlanda primaverile Shabby

Con la primavera appena dietro l’angolo, mettere una bella ghirlanda primaverile sulla porta o sul muro, diventa quasi un passaggio obbligato. Caratterizzata da una grande varietà di splendide fioriture finte, questa corona si ispira al femminile, all’eleganza ed alla moda della primavera a Parigi. Ed il bello qual’è?  Una volta procurato tutto il materiale necessario, può essere realizzata in pochissimo tempo!

Lista dei materiali: 

  • Ghirlanda in viticcio naturale
  • Ortensie e rose artificiali (sui toni del celeste)
  • Tronchesine
  • Lettera in metallo o cartone
  • colla a caldo. 

 

Tutorial Ghirlanda Primaverile 

Innanzitutto con le tronchesine recidete le corolle dei fiori dallo stelo con un colpo deciso. Sfilate le foglie e mettete tutto da parte.

Partendo dall’alto del lato sinistro, posizionare il fiore più grande come mostrato in foto.

Continuate ad aggiungere fiori, partendo sempre dai più grandi per proseguire via via con i più piccoli. Prestate attenzione nel mixare i colori, quando sarete soddisfatti della composizione, fissate il tutto con la colla a caldo.

Adesso prendete le foglie che avevate messo da parte, ed  incollatele vicino e tra i fiori. In questo modo potrete coprire zone rimaste vuote e contribuire ad accentuare l’effetto verde ossido.  In più le foglie conferiranno un aspetto tridimensionale alla composizione.

 

Infine, utilizzate la colla a caldo per far aderire la lettera lungo il lato destro della corona, come mostrato in foto. Io ho scelto l’iniziale del mio cognome ed ho utilizzato una lettera in zinco che avevo in garage. Se non ne trovate una, vi suggerisco di utilizzarne una in cartone e poi verniciarla.

Ovviamente siete liberi di utilizzare qualsiasi sfumatura di colore. Ho scelto questa perchè mi ricorda i tetti di Parigi e mi piace questo mix vintage e romantico. Se volete, potrete dare un’occhiata ad altre ghirlande, cliccando qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com
Torna su